Ottocento

un approccio vittoriano alle sfide della società moderna

Welcome back, parte seconda

Posted by kaiza su 11/05/2008

RAI: SCHIFANI, C’E’ CHI VUOLE MINARE DIALOGO

ROMA – ”Si tratta di fatti inconsistenti e manipolati che non hanno dignita’ di generare sospetti. La verita’ e’ che qualcuno vuole minare il dialogo ed il confronto costruttivo che ha caratterizzato l’inizio di questa legislatura”.

Ancora una volta, bentornati indietro. Precisamente al 18 aprile 2002, giorno dell’Editto Bulgaro. Soliti nomi, solite facce, solita aggressione, solito governo. Che fortuita coincidenza. E’ tutto così Old news che a nostro avviso al posto di Travaglio, può rispondere Luttazzi:

Visto? Stessi nomi, stesse facce, stesso governo, e stessa analogia. Sorprendente!

Annunci

Una Risposta to “Welcome back, parte seconda”

  1. arp said

    “Ha gli occhi vispi di un cane sorpreso dalle sue scoreggie”
    Quell’uomo è un genio. Chissà cosa direbbe dei miei ministri preferiti, Bondi e Carfagna…
    Peccato che non lo saprò mai, a meno che non vada a casa sua a chiederglielo.

    Più Pompini per Tutti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: