Ottocento

un approccio vittoriano alle sfide della società moderna

Varie ed eventuali

Posted by kaiza su 9/07/2009

Come sapete, il DDL N. 1195-B e’ diventato ufficialmente legge, grazie al fatto che “l’opposizione” ha abbandonato l’aula sperando di far mancare il numero legale. Su quali basi lo sperasse lo ignoriamo, giacche’ la maggioranza e’ sempre quella: “Ehi, noi siamo in 10, loro sono in 20. Il numero legale e’ 15. Forse se noi dieci usciamo dall’aula, loro venti rimarranno in quattordici!”

Mah. Comunque, si parlera’ molto di energia nucleare, che e’ un tema sempre assai interessante giacche’ nessuno ne sa un cazzo, e quindi la chiacchiera puo’ divampare e continuare ad libitum – magari proponendo la versione dell’esperto e quella di Giacomo da Novara nella stessa trasmissione e dedicando ad entrambe lo stesso tempo. Quello di cui si parlera’ di meno e’ questo:

Art. 57.

(Distruzione delle
armi chimiche)

    1. È autorizzata, a decorrere dall’anno 2009 e fino all’anno 2023, la spesa di euro 1.200.000 annui per la distruzione delle armi chimiche, in attuazione della Convenzione sulla proibizione dello sviluppo, produzione, immagazzinaggio ed uso di armi chimiche e sulla loro distruzione, con annessi, fatta a Parigi il 13 gennaio 1993, ratificata ai sensi della legge 18 novembre 1995, n. 496.

    2. Agli oneri derivanti dall’attuazione della disposizione di cui al comma 1, pari a 1.200.000 euro annui a decorrere dall’anno 2009 e fino all’anno 2023, si provvede mediante corrispondente riduzione dello stanziamento del fondo speciale di parte corrente iscritto, ai fini del bilancio triennale 2009-2011, nell’ambito del programma «Fondi di riserva e speciali» della missione «Fondi da ripartire» dello stato di previsione del Ministero dell’economia e delle finanze per l’anno 2009, allo scopo parzialmente utilizzando gli accantonamenti indicati nell’Allegato 2.

Encomiabile. Solo… programma “Fondi di riserva e speciali” nella missione “fondi da ripartire”? Che cazzo e’, la sottocartella “Varie” nella cartella “Varie” della cartellona “Soldi In Piu”?? Dalla serie “Storie di un Antipatico Contabile – Ep.56 – Viaggio nello sgabuzzino di Tremonti”…

Annunci

2 Risposte to “Varie ed eventuali”

  1. Che spreco di pubblici denari!
    Perché noi italiani non approfittiamo delle nostre risorse ed invadiamo San Marino?

    Oppure Cassina de’ Pecchi.

  2. naked webcamgirls

    Varie ed eventuali « Ottocento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: